logo mappatura

Pesaro


 

Banca Popolare Pesarese e Ravennate


La Banca Popolare Pesarese e Ravennate, società cooperativa a responsabilità limitata con sede sociale a Pesaro, nacque il 1° dicembre 1989 dalla fusione per incorporazione della Banca Popolare Cooperativa di Bagnacavallo e Fusignano nella Banca Popolare Pesarese.
Il 7 marzo 1991 venne incorporata la Banca di Credito Popolare - Roma Soc. Coop a r.l.
L'Assemblea straordinaria dell'8 maggio 1994 deliberò la fusione con la Banca Popolare Abruzzese Marchigiana, da cui nacque il 1° luglio successivo la Banca Popolare dell'Adriatico, Banca dell'Adriatico SpA dal 2007.
Al momento della fusione l'Istituto contava 57 dipendenze.

Fonti:
- Associazione Bancaria Italiana, Annuario delle aziende di credito e finanziarie 1990, volume I, Dati sulle aziende e elenco sportelli, Roma, Bancaria Editrice, 1990, pp. 446-447;
- Associazione Bancaria Italiana, Annuario delle banche e finanziarie 1994, volume I, Dati sulle banche ed elenco sportelli, Roma, Bancaria Editrice, 1994, pp. 319-320

Chiudi | Torna indietro

© Archivio storico Intesa Sanpaolo | Nexo