logo mappatura

San Donà di Piave


 

Banca Mutua Popolare


La Banca Mutua Popolare di San Donà di Piave, cooperativa costituita nel 1877, fu assorbita dalla filiale cittadina della Cassa di Risparmio di Venezia nel 1930.
Al 31 dicembre 1930 il capitale versato era di L. 407.655, suddiviso in azioni dal valore nominale di L. 25, e l'utile netto di L. 114.933; i depositi ammontavano a L. 12.815.145 e il portafoglio a L. 7.104.847.

Fonti:
- Confederazione Generale Bancaria Fascista, Annuario delle banche e banchieri d'Italia, 1931-1932, Milano, Confederazione Generale Bancaria Fascista, 1931, p. 1062;
- Archivio Storico Cassa di Risparmio di Venezia, Banca Mutua Popolare San Donà, Regolamento della Banca Mutua Popolare di San Donà di Piave 1894, b. 1, f. 1, n. 1;

Chiudi | Torna indietro

© Archivio storico Intesa Sanpaolo | Nexo